Nastro Azzurro: Say Yes sbarca alla Mostra del Cinema di Venezia

di Francesca Spano Commenta

 

Tu sai dire di si? Sai dimostrare carattere e personalità mettendo in evidenza la tua disponibilità verso gli altri e il tuo coraggio ad affrontare le difficoltà della vita? Un concetto al quale forse non avevi nemmeno pensato ma la vera forza non è dire di no e chiudersi a riccio in se stessi ma aprirsi al mondo e a tutto quello che sa regalare. Una alternativa divertente per scoprire quanto sia felice il mix tra arte e vita la garantisce il cinema capace di suscitare emozioni, suggestioni, ansia, tensioni e instillare nell’animo dubbi, indicando nuove strade. Un concetto sposato perfettamente da Nastro Azzurro, già ideatore di Say Yes, una forma di filosofia esistenziale di perfetta comunione con tutto ciò che ci circonda che attraverso uno spot pubblicitario ha suggerito ai tanti fans di questa gustosa birra il modo migliore per avvicinarsi alla felicità: dire si! Ecco che a partire da oggi con la sua lunga storia di affidabilità e qualità del prodotto, il brand sarà presente per il terzo anno alla 68° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. La kermesse si svolgerà al Lido fino al prossimo 10 settembre. Il marchio del gruppo Peroni evidenzia così, quindi, l’unicità del made in Italy anche sul grande schermo e diventa lo sponsor di punta dell’evento più atteso dell’anno.

Say Yes, la nuova campagna Nastro ha preso il via a luglio, in piena estate, proprio nelle settimane in cui è più facile strappare un sorriso e l’attenzione giusta ai tanti vacanzieri disposti a staccare la spina in nome del relax e della vita all’aperto. Si tratta di una forma di sponsorizzazione innovativa che fa diventare la birra sinonimo di delizia alla portata di tutti, in grado di esaltare una bella serata in compagnia, con quell’inconfondibile tocco di italianità, frutto di un carattere deciso ma non serioso, dinamico ma anche tranquillo e soprattutto solare.

Peculiarità che interessano anche i lungometraggi e soprattutto quelli prodotti nel Belpaese, ecco perchè rimane indelebile e quasi storico il legame tra la Mostra del Cinema di Venezia e Nastro Azzurro. In entrambi in casi, infatti, entrano in gioco cultura ed eleganza dello stile italiano nello Stivale e in tutto il mondo. A tal proposito, per il nuovo spot è stato scelto proprio un regista cinematografico, Tony Kaye, tra l’altro anche fotografo e pittore, un personaggio dalle mille sfaccettature e tra le figure più interessanti del panorama cinematografico. Chi è questo artista? Vi torneranno forse alla mente i suoi prestigiosi riconoscimenti e lavori a partire da “American history X” e “Detachment” con Adrien Brody presentato al TRIBECA FILM FESTIVAL di New York a cui è stata tributata una standing ovation di 15 min. Come dimenticare, poi, cortometraggi e film musicali come “Dani California” dei Red Hot Chili Peppers? Hai voglia di scoprire l’universo Nastro Azzurro ed essere aggiornato costantemente? Dai una occhiata al sito www.nastroazzurro.it e troverai iniziative, news ed applicazioni legate al settore in generale. In più sarà attiva una sezione dedicata alla manifestazione in corso durante e dopo il Festival. Dici si al cinema perchè come recita il noto brand a Venezia, tra tutte le passerelle ce n’è una dedicata alle stelle..

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>