Murder Mistery: il film visto da 31 milioni di spettatori

di Kino Commenta

Murder Mistery è un film che promette di diventare un colossal: a pochissime ore dal lancio sulla piattaforma di Netflix, il numero di spettatori era già da capogiro. Un film Thriller, girato interamente in Italia, tra la costa ligure e il lago di Como. Pellicola avvincente, interessante, dalla struttura solida. La penna è quella di Vanerbilt, che si è confermato come sceneggiatore di successo per l’industria cinematografica. Il cast è assolutamente notevole: Adam Sandler e Jennifer Aniston, due stelle americane, amate dal grande pubblico.

 

In Murder Mistery il protagonista è Nick Spitz, un poliziotto di New York, che ambisce a diventare detective. Nonostante i suoi sforzi no supera i test per ben tre volte. Per non deludere sua moglie Audrey, che attendeva con ansia la promozione di suo marito, Nick mente e le confessa di aver superato il test. Pur non avendo a disposizione l’aumento che gli sarebbe stato garantito dal grado di detective, Nick, organizza comunque un viaggio, la luna di miele promessa da tantissimi anni a sua moglie. L’agente risparmia il più possibile, per realizzare il sogno della sua amata, e i due partono. In aereo, la Audrey, conosce un uomo, un nobile inglese di nome Charles Cavendish, che invita la coppia a salire su uno yatch per un paio di giorni per partecipare alle nozze di suo zio.

 

La proposta appare azzardata a Nick, ma alla fine, l’uomo decide di assecondare la moglie e i due salgono a bordo. Sullo yatch, conosceranno gli sposi, e diversi parenti e amici della coppia. Durante il ricevimento però, lo zio, alza il calice e annuncia che la sua eredità andrà a sua moglie, interamente, motivando questa sua scelta con l’egoismo dei parenti e il loro attaccamento al denaro. Immediatamente dopo l’annuncio, le luci si spegneranno e immediatamente dopo, lo zio verrà trovato sul pavimento con un pugnale nel petto.

 

La polizia inizierà ad indagare sul caso, ma le indagini, conducono proprio alla coppia di americani, che vengono accusati sa tutti i parenti, essendo gli unici estranei. Da questo momento, Murder Mistery, assumerà una vena comica, che è poi tipica della penna dello sceneggiatore. Il thriller che porta a scoprire come nei gialli che Audrey tanto ama l’assassino, si mescola ad un sapore comico, esilarante, che smorza la parte oscura, mettendo in risalto il carattere ilare dei due protagonisti e la forza della loro unione. I due attori sul set, hanno mostrato grande empatia e feeling, e anche per questo, Murder Mistery, è da considerarsi un film di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>