Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), trailer ufficiale italiano

di Felice Catozzi Commenta

Trailer ufficiale italiano di Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), la divertente commedia di Tom Edmunds nelle sale italiane dal 22 novembre

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), la nuova, divertente commedia di Tom Edmunds con Aneurin Barnard, Tom Wilkinson, Marion Bailey, Christopher Eccleston, Velibor Topic, Gethin Anthony, Freya Mavor e Nigel Lindsay, che uscirà nelle sale di tutta Italia il 22 novembre, distribuita da Eagle Pictures.

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), sinossi e video

Lo scrittore spiantato William non riesce a pubblicare il manoscritto a cui sta lavorando, la banca rifiuta di fargli ancora credito e la fidanzata, stanca dell’ennesimo insuccesso, rompe con lui. William non sa reagire di fronte agli sgambetti dell’esistenza e in un momento di disperazione decide di togliersi la vita. Dopo alcuni tentativi falliti, incontra sul ciglio di un ponte un killer di nome Leslie, a caccia di clienti nel luogo frequentato da aspiranti suicidi. Assunto da William con regolare contratto, Leslie assicura al ragazzo una fine rapida e indolore entro sette giorni dalla stipulazione, pena la restituzione dell’intero compenso, ma la vita riserva uno scherzetto al povero William, dato che la fidanzata chiede di tornare con lui e la casa editrice rivaluta la pubblicazione del romanzo. Il giovane tenta in tutti i modi di rintracciare il boia, ma inutilmente. Fuggire e nascondersi per sette giorni è l’unica chance che ha William per vivere per sempre felice e rimborsato.

Prima di darvi appuntamento nelle sale di tutta Italia dal 22 novembre con Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), vi lasciamo al trailer ufficiale italiano del film:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>