Te lo dico pianissimo, trailer e sinossi

di Antonio Ruggiero Commenta

Trailer di Te lo dico pianissimo, il nuovo film di Pasquale Marrazzo con con Lucia Vasini, Stefano Chiodaroli e Pietro Pignatelli in uscita nelle sale il prossimo 13 settembre

Subito dopo il salto, la sinossi ed il trailer di Te lo dico pianissimo, il nuovo film di Pasquale Marrazzo con Lucia Vasini, Stefano Chiodaroli e Pietro Pignatelli, in uscita nelle sale il 13 settembre, distribuito da Easy Cinema.

Te lo dico pianissimo, sinossi e video

Cicci, dopo la scomparsa della sua ex moglie Dolores dalla quale era separato da diversi anni, si ritrova a gestire la nuova convivenza con i loro due figli gemelli di 17 anni: Sara e Matteo. Da oltre quindici anni vive con il suo compagno Nikolas, idraulico di sani principi. La relazione tra i due viene messa a dura prova dalla decisione delle sorelle di Cicci, capeggiate da Giuditta, di trasferirsi nel loro appartamento con lo scopo di proteggere i nipoti dai presunti comportamenti immorali della coppia omosessuale. Il loro amore li costringe a subire soprusi e abusi da parte di Giuditta che è spinta dal desiderio di distruggere l’equilibrio che la coppia ha costruito nel tempo, al punto che Cicci, seppur per un breve periodo, per cercare di tenere a bada la sorella, allontana da casa il suo compagno. La loro casa ospita anche il fantasma di Dolores, che si è stabilito in bagno e da lì parla con tutta la famiglia senza più freni e a suo modo da consigli anche a Cicci e Nikolas. Grazie ad un percorso interiore e alla scoperta della verità che riguarda i nipoti, Giuditta capisce che l’amore va guardato da tutte le angolazioni e che la sua visuale non è necessariamente quella giusta. Cicci e Nikolas riescono così a dimostrare di saper dare la priorità a ciò che merita davvero la loro attenzione: il loro rapporto e l’amore verso i loro figli.

Prima di lasciarvi con il trailer realizzato per la pellicola, vi rinnoviamo l’appuntamento al cinema dal 13 settembre con Te lo dico pianissimo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>