La banda dei Babbi Natale: Aldo, Giovanni e Giacomo presentano il film

di Diego Odello 4

Aldo, Giovanni e Giacomo hanno presentato ieri La banda dei Babbi Natale, il loro ottavo film, il primo diretto da Paolo Genovese, prodotto da Paolo Guerra per Medusa Film e Agidi Srl. Le riprese si concluderanno entro venti giorni, poi il 17 dicembre verrà distribuito in tutte le sale italiane.

Il cast, oltre al trio, annovera: Angela Finocchiaro (l’ispettrice di polizia), Giovanni Esposito (il poliziotto), Silvana Fallisi (ex di Aldo), Sara D’Amario, Lucia Ocone (la moglie di giacomo ufficiale di Giovanni), Cochi Ponzoni, Massimo Popolizio, Remo Remotti, Giorgio Colangeli, Antonia Liskova (la moglie Svizzera di Giovanni) e Mara Maionchi (la suocera di Giovanni).

I personaggi. Giovanni è un veterinario cacciatore che ha due mogli, una in Svizzera e una, quella ufficiale, a Milano, odiato dai suoceri che sospettano qualcosa; Giacomo è un chirurgo vedovo inconsolabile e, nonostante siano passati dodici anni dalla morte della compagna, si sente ancora legato a lei, tanto che parla con la sua fotografia e rifiuta le avances della sua collega; Aldo è un bambinone immaturo che vive di scommesse, precario negli affetti (viene sbattuto fuori dalla sua compagna) e nel lavoro.

La storia è ambientata a Milano: i tre amici la vigilia di Natale vengono beccati dalla polizia mentre, vestiti come Santa Claus, sono appesi ad un palazzo e stanno cercano di entrare in un appartamento; la polizia li porta in commissariato per l’interrogatorio; attraverso una serie di flashback vengono ricostruite le loro vite fino al tragicomico evento.

Giacomo ha ricordato (fonte La repubblica):

Siamo tornati a scrivere una storia compiuta, non a episodi, con un filo logico. Abbiamo ritrovato i meccanismi di tempo fa. Arrivi ad un punto che deleghi tante cose. Forse ora siamo riusciti a ritrovare la nostra essenza.

Aldo ha commentato:

E’ dura lavorare di nuovo con questi due dopo aver recitato in Baaria con Tornatore. Ma ora credo di potergli insegnare qualcosa. Per cui eccomi qui.

Commenti (4)

  1. Un film pieno di trovate e di risate in posti insoliti della Milano che neanche i milanesi conoscono velo dico io da milanese .
    Chi ha realizzato il film grande staff di professionisti tecnicico e non solo tutti si sentivano uniti durante questo bellisimo film sugli schermi a Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>