Il Re Leone è già da record: 3 milioni di euro per il debutto

di Daniele Pace Commenta

La rivisitazione di Simba ha già incassato, in due settimane di proiezioni, quasi un miliardo e mezzo in tutto il mondo, più di mezzo miliardo sopra gli incassi dello stupendo cartone degli anni ‘90.

Era prevedibile, nonostante le critiche ricevute, che Il Re Leone sbancasse il botteghino al suo debutto al cinema. Gli spettatori sono corsi al cinema, seppur per una rilettura la cui forza, e debolezza, è la computerizzazione totale delle immagini, che ha snaturato il film.

Il Re Leone, rispetto al cartone del 1994, ha perso un po’ l’anima, con tutta la computer grafica usata da Jon Favreu, ma ha già incassato 3 milioni di euro (2.943 milioni per la precisione), anche grazie ad una distribuzione da grande casa, con più di 950 cinema che lo stanno proiettando.

La computer grafica dunque vince sul nuovo Fast and Furious, che nemmeno si avvicina con appena 150mila euro incassati. E questo solo in Italia.

I numeri del Leone

La rivisitazione di Simba ha già incassato, in due settimane di proiezioni, quasi un miliardo e mezzo in tutto il mondo, più di mezzo miliardo sopra gli incassi dello stupendo cartone degli anni ‘90. Uscito negli Usa da 15 giorni ha già scalato le classifiche entrando nella top ten degli incassi. È già al nono posto tra i film più profittevoli di sempre, mettendo The Avengers Age of Ultron al decimo posto. Supererà a breve l’ottava posizione occupata da Fast and Furious 7 (mancano meno di 10 milioni) e arriverà sicuramente tra i primi cinque, superando i 2 miliardi.

Se contiamo anche l’inflazione però, il nuovo Re leone resta, per il momento fuori. In questa speciale classifica, più veritiera, Via Col Vento, del 1939, è ancora saldamente in testa con più di 3 miliardi di incassi. La classifica che include l’inflazione è molto diversa da quella senza, dove non compaiono film precedenti al 1994, e dove i primi posti sono quasi tutti ad appannaggio di film recenti.

Se calcoliamo anche l’inflazione infatti, vediamo ben due film degli anni ‘60, uno degli anni ‘50 e Via col vento tra i primi dieci. Presenti anche Guerre Stellari (1977) ed E.T. (1982).

Intanto però, il nuovo Re Leone ha già conquistato un record, essendo il film d’animazione con gli incassi maggiori del cinema.

Ma il film aiuta anche i musicisti, scalando la classifica delle colonne sonore, tra cui torna anche la musica del cartone del 1994.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>