I Muppet 2, Jason Segel conferma che non sarà nel sequel

di Pietro Ferraro Commenta

I Muppet quest’anno sono tornati sul grande schermo davvero con stile, il film di James Bobin e la sceneggiatura di Jason Segel, anche protagonista della pellicola insieme ad Amy Adams, hanno miscelato con dovizia musical, comedy e family-movie regalando ai fan e non del Muppet Show un godibile divertissement che avrà un sequel, forte degli oltre 150 milioni di dollari di incasso worlwide a fronte di un budget investito che non ha superato i 45.

La Disney ha così messo in cantiere un sequel che a quanto pare non vedrà a bordo Jason Segel troppo impegnato con la sit-com E alla fine arriva mamma, affidando lo script al regista James Bobin e allo sceneggiatore Nicholas Stoller che ha scritto il primo film a quattro mani con Segel.

Il sito Collider ha intervistato Segel che ha confermato la sua non partecipazione al sequel ne in veste di scrittore ne di protagonista:

E’ vero, ma è del tutto amichevole. Il mio obiettivo era di far tornare I Muppet e l’ho fatto lasciandoli in ottime mani, il mio partner di scrittura e il regista James Bobin. Ho fatto quello che ho deciso di fare e ora voglio portare avanti più progetti ‘umani’ (ride).

Secondo la fonte il sequel si incentrerà su Walter, il pupazzoso fratello del personaggio di Segel che alla fine del primo film diventa un Muppet e viene accolto ufficialmente nel gruppo, riunitosi per salvare i teatri di posa del leggendario show. Comunque Segel non esclude una sua partecipazione al sequel in veste produttiva:

Tutto quello che volevo fare era preparare il terreno per permettere loro di fare quello che volevano. Sono sicuro che tornerò in una certa modalità qua e là in quello che ha coinvolto metà di un decennio della mia vita. Cinque anni di duro lavoro, ma ora sono pronto per una pausa dai burattini.

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>