Guardie e Ladri ’82, cortometraggio

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi ospitiamo nello spazio cortometraggi in occasione dei Mondiali di calcio che si stanno disputando in Sudafrica, Guardie e Ladri ’82 un cortometraggio realizzato dalla M4 Pictures e il Cineclub Ladri di biciclette ambientato proprio durante la serata della finale dei mondiali di Spagna che laureò nel luglio dell’82 l’Italia dell’allora CT Enzo Bearzot campione del mondo.

Nel corto seguiremo le vicissitudini di una coppia di guardiani di un magazzino e di due scassinatori in procinto di  forzare una cassaforte in uno degli uffici dell’edificio. Purtroppo per loro, il lavoro dei due malviventi verrà ben presto disturbato, così da farci scoprire qualche altarino celato, mentre sullo sfondo la telecronaca della finale raccontata dall’inconfodibile voce di Nando Martellini ci riporta a quella memorabile serata estiva.

Il corto nonostante di fattura palesemente amatoriale, più che altro ci riferiamo agli interpreti non professionisti, fruisce di una regia efficace e soprattutto sfoggia un’ironia che riesce a sopperire ad alcune inevitabili mancanze. Naturalmente lode alll’impegno profuso e soprattutto al finale davvero azzeccato.

GUARDIE E LADRI ’82 PRIMA PARTE

GUARDIE E LADRI ’82 SECONDA PARTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>