Frasi da cinema, Constantine

di Pietro Ferraro 4

Mentre Mammon figlio di Lucifero cerca un varco per portare l’inferno in terra, John Constantine (Keanu Reeves) in procinto di andarsene per un cancro ai polmoni e in fase di espiazione per un tentativo di suicidio, cerca la redenzione, o almeno uno sconto sulla pena, dando la caccia per conto dell’Altissimo a demoni ed angeli mezzosangue.

IL MONDO VISTO DA JOHN CONSTANTINE AMMAZZADEMONI:

Paradiso e inferno sono qui. Dietro ogni muro, ogni finestra. Il mondo dietro il mondo… noi siamo presi nel mezzo. Angeli e demoni non possono passare sul nostro piano, così abbiamo quelli che io chiamo “sanguemisto”, i faccendieri dell’aldilà. Possono solo sussurrarti nell’orecchio, ma una loro parola può darti il coraggio o trasformare il tuo piacere preferito nel tuo maggiore incubo. Quelli dal tratto demoniaco, come anche i mezzi angeli, vivono accanto a noi. L’Equilibrio lo chiamano… io lo chiamo ipocrisia di merda.

LA FRUSTRAZIONE DI GABRIELE CHE NON COMPRENDE L’AMORE DI DIO PER L’UOMO.

Vi è dato questo… prezioso dono, vero? A ognuno di voi il Creatore concede la redenzione. Ladri, Assassini, Stupratori non dovete far altro che pentirvi e Dio vi riprende nel suo grembo. In tutti i mondi in tutti gli universi nessuna creatura ha privilegi simili agli umani. Non è giusto! Se il dolce, dolce Dio vi ama tanto allora io vi renderò meritevoli del suo amore. Vi osservo da lungo tempo ed è solo di fronte all’orrore che riuscite a ritrovare la nobiltà d’animo. E quando siete nobili, in quel momento, io vi porterò sofferenza, vi porterò orrore, sui quali vi potrete innalzare. E quelli che sopravviveranno a questo regno dell’Inferno in Terra saranno meritevoli dell’amore di Dio.

LUCIFERO PRESENTA IL CONTO:

Che cosa vuoi? Una “proroga”? Figliolo ho a tua disposizione… un Luna Park pieno di atroci divertimenti.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>