Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan, elenco completo dei vincitori

di Antonio Ruggiero Commenta

In occasione della ventiquattresima edizione in Marocco del Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan, l'Italia ha ottenuto due importanti riconoscimenti.

Si è conclusa in Marocco la ventiquattresima edizione del Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan, dove il cinema italiano ha riscosso grande successo grazie ad una significativa selezione di film ed ospiti italiani che hanno preso parte alla kermesse ed ottenendo anche due importanti riconoscimenti, ma scopriamo insieme l’elenco completo dei vincitori di quest’anno subito dopo il salto.

Ecco l’elenco completo dei vincitori della ventiquattresima edizione del Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan:

Premio Tamouda – Gran Premio della Città di Tétouan Miglior Film
Polyxeni di Dora Masklavanou (Grecia)

Premio Mohamed Reggab – Premio Speciale della Giuria
Requiem Our Madame J di Bojan Vuletic (Serbia, Bulgaria, Macedonia, Russia, Francia)

Premio Azzeddine Meddour – Premio Opera Prima
Scary Mother
di Ana Urushadze (Georgia, Estonia)

Premio Migliore Attrice
Luisa Ranieri per la sua intepretazione nel film Veleno di Diego Olivares (Italia)

Premio Migliore Attore
Mohammed Bacri
per la sua intepretazione nel film Wajib di Annemarie Jacir (Palestina)

Premio della Critica Mustapha Messnaoui
Requiem Our Madame J di Bojan Vuletic (Serbia, Bulgaria, Macedonia, Russia, Francia)

Gran Premio della Città di Tétouan Miglior Documentario
House in the Fields di Tala Hadid (Marocco, Qatar, Francia)

Premio Speciale della Giuria Documentario
Appennino di Emiliano Dante (Italia)

Premio Opera Prima Documentario
Colis Suspect di Sophia Català e Rosa Perez (Spagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>