E’ morto il compositore Fred Steiner

di Pietro Ferraro Commenta

 E’ morto per un ictus all’età di ottantatotto anni nella sua casa ad Ajijic (Jalisco/Messico), il compositore di colonne sonore Fred Steiner.

Steiner lascia la moglie di 64 anni, Shirley Steiner, la loro figlia Wendy Waldman cantautrice, sua sorella, Kay Gellert e quattro nipoti.

Il compositore nato a New York era noto per alcune serie tv di grande successo e per aver composto le musiche de Il colore viola di Steven Spielberg, che gli valse nel 1985 una nomination agli Oscar.

Steiner tocca l’apice della carriera alla radio componendo accompagnamenti per drammi radiofonici live come Suspense e This is Your FBI e sul piccolo schermo con score televisivi per serial cult come Perry Mason, Star Trek, Ai confini della realtà e Lost in space.

Nel 1981 consegue un dottorato in musicologia presso l’University of Southern California con una tesi sulle prime composizioni del musicista Alfred Newman, nonno del compositore premio Oscar Randy Newman.

Tra le colonne sonore a cui Steiner collaborò segnaliamo anche Il giorno del massacro di San Valentino, Il ritorno dello Jedi e Star Trek: il film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>