Django Unchained: Kurt Russell e Sacha Baron Cohen abbandonano

di Pietro Ferraro Commenta

Dopo il forfait di Kevin Costner per sopraggiunti impegni, altri due attori abbandonano Django Unchained. Il nuovo film di Quentin Tarantino segnala altre due defezioni annunciate da Collider, si tratta degli attori Kurt Russell e Sacha Baron Cohen. Russell doveva interpretare il malvagio  Ace Woody, ruolo in precedenza assegnato a Costner, un personaggio che allena schiavi a combattere l’uno contro l’altro per intrattenere una platea di scommettitori.

Se Baron Cohen ha giustificato la sua uscita di scena per una serie di impegni che non gli permetteranno di partecipare alle riprese, Russell non ha ancora spiegato i motivi dell’abbandono e cosa ancor più importante con le riprese in corso e l’uscita nelle sale che si avvicina, il film sarà nei cinema il 25 dicembre, non è stato ancora ufficializzato nessun sostituto.

Certamente il cast affollato e a dir poco stellare del film non dovrebbe soffrire più di tanto di queste defezioni (oltretutto quello di Baron Cohen era solo un cameo), infatti Tarantino ha reclutato parecchie star, veterani e volti noti per il suo western che ospiterà Jamie Foxx, Kerry Washington, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson, MC Gainey, Garrett Dillahunt, Dennis Christopher, Gerald McRaney, Laura Cayouette, Don Johnson e Tom Savini.

Il ruolo di Baron Cohen lo avrebbe visto nei panni di Scotty Harmony, un giocatore che compra Broomhilda, la moglie di Django, per farne la sua compagna. L’attore ha dato di persona la notizia al The Howard Stern Show:

Questo sarebbe stato un cameo, ma ho dovuto abbandonare a causa del tour promozionale per Il dittatore.

(Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>