Daniele Luchetti:”Distribuzione dei film sul web è vantaggiosa”

di Redazione 1

Daniele Luchetti, unico regista candidato alla Palma D’Oro al prossimo Festival di Cannes, è favorevole alla distribuzione del film su web a patto che vengano pagati dai provider. Durante un’intervista rilasciata a Repubblica Tv, Lucchetti dice:

Il pubblico italiano non ha mai guardato tanti film come adesso. Il problema è che non li paga, perché gran parte degli spettatori li pirata attraverso internet. Quello che io penso che sarebbe giusto è fare in maniera che una parte degli abbonamenti di chi paga gli abbonamenti internet vada a rifinanziare il cinema e la musica che sono quelli più danneggiati da questo sistema. Penso che una distribuzione ufficiale attraverso internet, forse anche in contemporanea all’uscita in sala dello stesso film, forse sarebbe anche un grande vantaggio.

Il regista si auspica una collaborazione con i provider telefonici:

La mia idea è che i provider telefonici partecipino alla produzione di cinema e musica o per legge o per convenienza (distribuire ufficialmente dei film italiani coprodotti da loro direttamente su internet). Non si può arginare la pirateria di internet che toglie gran parte degli incassi … tu non stai scaricando gratis, paghi un abbonamento per scaricare gratis, quindi una parte di quel denaro deve tornare al cinema, magari per aiutare anche le sale dei centri storici delle città a rimanere in piedi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>