E’ morto il regista francese Claude Miller

di Pietro Ferraro Commenta

E’ scomparso ieri sera a Parigi all’età di 70 anni il regista Claude Miller, a comunicare la triste notizia la casa di produzione francese Les Films du 24. Miller, noto per aver collaborato con grandi registi della Novelle Vague come Robert Bresson e Jean-Luc Godard, fu allievo di Francois Truffaut.

Miller sotto la guida di Truffaut realizzò un trio di cortometraggi e nel 1976 il suo lungometraggio d’esordio Lameilleure façon de marcher, un dramma di formazione per cui Miller ha ricevuto due nomination ai César: migliore regia e miglior sceneggiatura.

Tra i film del regista ricordiamo Gli aquiloni non muoiono in cielo (1977) nominato a 6 premi César e con protagonista Gerard DepardieuGuardato a vista (1981) con protagonista Lino Ventura, L’effrontée – Sarà perché ti amo? (1985) primo ruolo da protagonista per Charlotte Gainsbourg.

Tra i lavori più recenti di Miller segnaliamo Un secret del 2007 (nominato a 11 César), tratto da un romanzo di Philippe Grimbert e interpretato da  Julie Depardieu (1 César alla miglior attrice non protagonista), Je suis heureux que ma mère soit vivante co-diretto nel 2009 con il figlio Nathan Miller e infine Voyez comme ils dansent (2011), ultima prova su grande schermo del regista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>