Box Office USA 8-10 luglio 2011: Transformers 3 ancora primo, bene Come ammazzare il capo e vivere felici

di Diego Odello Commenta

Transformers 3 per il secondo weekend consecutive domina il box office americano: il film fantascientifico di Michael Bay riesce a superare brillantemente le due nuove commedie esordienti e, grazie agli ulteriori 47 milioni di dollari, raggiunge in patria quota 261 milioni, che sommati con i 348 racimolati all’estero diventano ben 645 milioni di dollari in meno di due settimane.

La sfida tra nuove commedie, nel frattempo, è stata vinta da Come ammazzare il capo e vivere felici: nonostante fosse vietata ai minori il film ha incassato 28,1 milioni di dollari (media per sale di oltre novemila dollari), sette in più di Zookeeper, terzo con 21 milioni di dollari (ma ne è costati 80!).

Da segnalare nella top ten: Cars 2, quarto con 15,2 milioni di dollari raggiunge i 148,8 milioni totali (270,4 globali), Bad Teacher, quinto con 9 milioni di dollari (78,75 totali) regge l’urto delle due nuove commedie. Larry Crowne, sesto con 6,26 si conferma un mezzo flop totalizzando solo 26,5 milioni in due settimane: è vero che il film è costato solo 30 milioni, ma con un cast che annovera Tom Hanks e Julia Roberts ci si aspettava di più.

Riassumendo:

1 Transformers 3 47,025,000
2 Come ammzzare il capo e vivere felici 28,110,000
3 Zookeeper 21,000,000
4 Cars 2 15,209,000
5 Bad Teacher 9,000,000
6 Larry Crowne 6,264,000
7 Super 8 4,825,000
8 Monte Carlo 3,800,000
9 Lanterna Verde 3,125,000
10 I pinguini di Mister Popper 2,850,000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>