Box Office Usa 23-25 agosto 2013: la rivincita di Woody Allen in un week-end sonnacchioso

di Redazione Commenta

In America l’estate si è conclusa e il box office va in letargo. Per attendere nuovi ‘botti’ bisognerà aspettare le pellicole prenatalizie: intanto,”The Butler” è ancora primo con 52 milioni complessivi, davanti a “Come ti spaccio la famiglia“. Non c’è gloria per i nuovi film al botteghino. “Shadowhunters – Città di ossa” è terzo ma ha una media per sala a dir poco pessima.

Decisamente migliore quella di “La fine del mondo”, che guadagna 8 milioni con metà delle sale a disposizione. Calano “Planes” ed “Elysium”. Torna in top ten Woody Allen con “Blue Jasmine”, raccogliendo ben 4 milioni e totalizzando quota 15: un’ottima cifra per il regista newyorkese che negli ultimi anni pare aver ritrovato lo smalto di un tempo anche sul fronte “commerciale”.

La prossima settimana il film più forte è “One Direction: This is Us“, pellicola sulla band che fa impazzire i teenager di tutto il mondo. Settembre, dunque, non è un mese in cui gli americani puntano sul cinema.

1 Lee Daniels’ the Butler – $ 17.018.000 (totale: 52.275.000);

 

2 Come ti spaccio la famiglia – $ 13.500.000 (totale: 91.740.000);

 

3 Shadowhunters – Città di ossa – $ 9.300.000 (totale: 14.051.000);

 

4 La fine del mondo – $ 8.942.000 (totale: 8.942.000);

 

5 Planes – $ 8.567.000 (totale: 59.591.000);

 

6 Elysium – $ 7.100.000 (totale: 69.054.000);

 

7 You’re Next – $ 7.050.000 (totale: 7.050.000);

 

8 Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: Il mare dei mostri – $ 5.200.000 (totale: 48.346.000);

 

9 Blue Jasmine – $ 4.300.000 (totale: 14.799.000);

 

10 Kick-Ass 2 – $ 4.270.000 (totale: 22.423.000)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>