Box Office USA 10-12 febbraio: La Memoria del Cuore batte Safe House in un weekend da record

di Diego Odello Commenta

Questa settimana il botteghino americano può festeggiare: le quattro nuove uscite occupano le prime quattro posizioni con incassi superiori ai venti milioni (le prime due guadagnano insieme 81 milioni di dollari) e la top ten incassa ben 190 milioni di dollari (+30% rispetto allo scorso anno). La classifica è guidata da La memoria del cuore (The Vow) con 41,7 milioni di dollari (ne è costati 30, miglior debutto di sempre per la Screen Gems e miglior media della top ten con 14.097 $ a sala), seguito a ruota da Safe House, secondo con 39,3 milioni di dollari (ai quali si aggiungono altri dieci milioni dall’estero), Viaggio nell’isola misteriosa, terzo con 27,55 milioni di dollari (102 milioni di dollari in tutto il mondo in due settimane) e Star Wars: Episodio 1 – La minaccia Fantasma 3D, quarto con 23 milioni di dollari (ne è costati una ventina e ne ha incassati altrettanti all’estero).

Per quanto riguarda le distribuzioni in limitata Chico e Rita ha la miglior media per sala grazie ai 21.700 $ incassati nell’unica sala dove è stato proposto. Rampart esordisce con 65mila dollari in cinque sale, mentre In Darkness si porta a casa 27.600 $ in tre sale.

LA TOP TEN

1 La memoria del cuore 41.700.000 $
2 Safe House 39.300.000 $
3 Viaggio nell’isola misteriosa 27.550.000 $
4 Star Wars: Episodio 1 – La minaccia Fantasma 3D 23.000.000 $
5 Chronicle 12.300.000 $
6 The Woman in Black 10.300.000 $
7 The Grey 5.080.000 $
8 Big Miracle 3.900.000 $
9 Paradiso amaro 3.500.000 $
10 Underworld Il risveglio 2.500.000 $

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>