BlinkyTM – Bad Robot: corto thriller sci-fi in italiano

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi per lo spazio cortometraggi vi proponiamo BlinkyTM – Bad Robot un intrigante corto che miscela thriller e fantascienza con una leggera ed inquietante digressione horror in stile Bambola assassina e suggestioni a base di Intelligenza Artificiale alla Io, Robot. Dopo il salto trovate due versioni del corto, una con un doppiaggio in italiano non professionale, ma di discreta fattura e una in lingua originale.

Il corto è diretto da Ruairi Robinson e interpretato da Max Records, Jenni Fontana e James Nardini.

La storia di un ragazzo, il suo robot e le conseguenze della sua rabbia per la fine del matrimonio dei suoi genitori.

Alex è alla ricerca delle attenzioni di una normale famiglia amorevole che purtroppo non riesce ad avere,  i suoi genitori sono troppo occupati a litigare tra di loro per preoccuparsi dell’effetto che la loro rabbia ha su di lui. La moderna tecnologia viene in soccorso sotto forma di Blinky, un robot progettato per essere un compagno/assistente, ma alla fine diventerà più un migliore amico e un membro surrogato della famiglia.

L’amore che Alex sta cercando non può arrivare da Blinky, così Alex ben presto si stancherà del robot e comincerà a trattarlo male, Blinky verrà disattivato, ma presto tornerà operativo e al suo riavvio una sola domanda nel suo software  resterà intatta.

Blinky era originariamente destinato ad essere il migliore amico di Alex e ad obbedire a ogni suo desiderio, ma tutti avrebbero dovuto essere più cauti  riguardo a quello che si desidera…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>