Arriva Igor

di Redazione 2

Cosa vi fa venire in mente il nome Igor? Una cosa sola, presumibilmente. Un personaggio con una gobba pronunciata, non proprio una bellezza, al quale ad ogni modo ci affezioniniamo, e col quale condividiamo gioie e dolori.

Igor è una commedia irriverente, che ammicca al genere “monster”. In un mondo tutto pieno di Scienziati Pazzi e Invenzioni Malefiche, esiste un assistente di laboratorio che aspira a sua volta alla carica di scienziato pazzo.

Avete indovinato, il suo nome è Igor. Malaria è il nome del luogo in cui si svolge la storia, un luogo in cui il Dr. Frankenstein e la sua creatura vorrebbero volentieri acquistare una casa e stabilirsi per sempre.

A Malaria il sogno di ogni scienziato pazzo diventa realtà. Ma Igor è costretto a spingere la leva, a ricoprire il ruolo di manovale durante i fantasmagorici esperimenti del suo padrone; mentre questo succede, Igor sogna altro, sogna cose più grandi.

Si tratta di un film di animazione regalatoci, per modo di dire, da MGM e da French Sparx animation studio. A livello visivo, ci ricorda The Nightmare Before Christmas. Ma quello che ci colpisce è un cast voxale composto da John Cusack, Eddie Izzard, Steve Buscemi, Jay Leno e Molly Shannon.

La storia promette bene, e promette di essere meno stucchevole di tanti cartoni simili. Mi piace l’idea di ascoltare l’opinione di un personaggio marginale mentre si svolgono, attorno a lui, grandi eventi. Si tratta di un notevole ampliamento di prospettiva. Per ora diamo uno sguardo al trailer.

Igor

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>