Addio a Christopher Lee, l’attore di Dracula

di Cinemaniaco Commenta

Il cinema dice addio all’attore britannico Christopher Lee, un indimenticabile Dracula del nostro secolo, memorabile cattivo nel film di James Bond “L’uomo dalla pistola d’oro”, e nei film di “Star Wars” e “Il Signore degli Anelli”. Aveva 93.

Di certo, come detto, fra i suoi ruoli più noti c’è quello del Conte Dracula, interpretato in ben 10 film. Il suo primo ruolo, nell’ambiente horror della Hammer, tuttavia, fu quello del mostro di Frankenstein, nel film del 1957 “La Maschera di Frankenstein”.

La sua prima apparizione al cinema come Dracula, risale infatti, al 1958, nel film “Dracula il vampiro”, ancora interpretato in “Dracula, principe delle tenebre”, “Le amanti di Dracula”, “Il Conte Dracula”, “Una messa per Dracula”, film divenuti cult, fino agli ultimi, meno riusciti come “1972: Dracula colpisce ancora!”.

Ma molti altri sono stati i suoi ruoli di “terrore”, per così dire, come nel 1959 con “La Mummia”, nel 1966 con “Rasputin, il monaco folle”, nel 1967 con “The Devil Rides Out” e nel 1976 con “Una Figlia per il Diavolo”.

Questi solo per citare i successi ottenuti con la Hammer, ma altri sono stati i film in cui ha recitato, anche recenti, come ne “Il Signore degli Anelli”, in cui era l’infimo Saruman, ruolo che ha ripreso nei tre film di “Lo Hobbit”. Anche in “Star Wars” il suo ruolo resta quello di un villain, il Conte Dooku poi divenuto il malvagio Darth Tyranus, negli episodi “L’attacco dei cloni” e “La vendetta dei Sith”.

La sua carriera è davvero lunghissimi e tantissimi sono i film cui ha preso parte. Annoveriamo inoltre, in questa, i suoi lavori in televisione, a teatro e anche come scrittore e cantante.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>