The Woman in Black 2, la Hammer annuncia il sequel Angels of Death

di Pietro Ferraro Commenta

Collider riporta che l’ottima ghost-story britannica The Woman in Black, primo ruolo di Daniel Radcliffe dopo la conclusione della saga di  Harry Potter, avrà un sequel e questo grazie anche agli ottimi incassi registrati dal film che hanno superato worldwide i 120 milioni di dollari, trasformando la pellicola diretta da James Watkins nel più alto incasso di un horror britannico degli ultimi vent’anni.

Ad annunciare la messa in cantiere di The Woman in Black: Angels of Death, questo il titolo ufficiale del sequel, è stata la stessa Hammer che con la Alliance Films, la Cross Creek Picture e la scrittrice Susan Hill sta già sviluppano il progetto. Il film sarà ambientato 40 anni dopo gli eventi narrati nel primo film e seguirà l’esperienza di una nuova coppia nella stessa inquietante casa infestata.

La fonte riporta inoltre che la sceneggiatrice del primo film, Jane Goldman (Kick-Ass) è stata sostituita dallo sceneggiatore Jon Crocker (Desert Dancer) che sta sviluppando la sceneggiatura basandosi su una storia originale della Hill.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>