Kung Fu Panda 2, recensione in anteprima

Tanto tempo fa nell’antica Cina l’ambizioso e spietato Lord Shen utilizzò la magia dei fuochi d’artificio per trarne potere e terrore, sfruttandone il lato oscuro rappresentato da un’incredibile potenza distruttiva.

Questo suo carattere belligerante costrinse i suoi genitori ad esiliarlo dopo che la sua follia gli  aveva fatto sterminare tutti i panda esistenti, perchè tra di loro secondo una predizione si sarebbe celato il guerriero che avrebbe in futuro messo fine alla sua folle corsa al potere.

Lord Shen però nonostante il dolore per l’esilio subito riuscirà anni dopo, con l’aiuto di un esercito di lupi a creare l’arma finale, un cannone capace di devastare intere città, arma di cui doterà tutta la sua flotta e con la quale intende conquistare l’intera Cina.

Kung Fu Panda 2, primi gadget ufficiali

Il 24 agosto 2011 arriva nelle sale italiane il sequel targato Dreamworks Kung Fu Panda 2, al timone di questo atteso sequel, che arriva dopo lo spin-off direct-to-video I segreti dei cinque cicloni, la regista di origini coreane Jennifer Yuh che stabilisce un precedente non da poco nell’ambito dell’animazione made in Hollywood, essendo la prima donna regista a dirigere in solitaria un lungometraggio d’animazione di una major hollywoodiana.

Naturalmente sfornato il sequel prodotto e rilasciato il relativo merchandise ufficiale, quindi oggi vi proponiamo i primi gadget dedicati alla seconda avventura del panda Po che consistono in un Po di pelouche parlante, un Po versione action-figure in tre modalità da combattimento tutte fornite di chip sonoro, una serie di set da due mini-personaggi in posa da combattimento ciascuno, per collezionare tutto il fumettoso cast del film e infine un Po eiettabile su un risciò che riproduce una sequenza del film.

Dopo il salto galleria fotografica con i gadget nel dettaglio.

Kung Fu Panda 2 esce in Cina ed è ancora polemica

In Cina è uscito, peraltro riscuotendo un ottimo riscontro di pubblico con tanto di file ai botteghini, il sequel Kung Fu Panda 2 e alcuni puristi sembrano non aver apprezzato alcune libertà che si è presa la Dreamworks per tratteggiare folclore e tradizioni dell’antica Cina dove il cartoon, diretto dalla coreana Jennifer Yuh e doppiato peraltro anche da Jackie Chan (Scimmia/Master Monkey), è ambientato e che sembra stia subendo per questo motivo una dura campagna di boicotaggio.

Tra i fautori di questo boicotaggio ci sarebbe l’artista Zhao Bhandi, noto tra l’altro per la sua predilizione nell’utilizzare l’immagine del Panda nelle sue opere, che già si scagliò a suo tempo contro il primo film accusandolo addirittura di blasfemia e pretendendo scuse formali dalla Dreamworks che all’epoca naturalmente glissò diplomaticamente e di contro sbancò i botteghini cinesi.

Kung Fu Panda 2, anteprima della colonna sonora

Dopo l’anteprima al Festival di Cannes domani verrà rilasciato nelle sale statunitensi il cartoon Dreamworks Kung Fu Panda 2, terza pellicola dedicata al pachidermico e spassoso campione di arti marziali doppiato da Jack Black, dopo il campione d’incassi del 2008, oltre 600 milioni di dollari di incasso in tutto il mondo e lo spin-off direct-to-video I segreti dei cinque cicloni.

La regista Jennifer Yuh affida nuovamente la colonna sonora alla coppia di veterani Hans Zimmer e John Powell, entrambi ccompositori dai curriculum impressionanti con Zimmer premio Oscar nel ’94 per le musiche del classico Disney Il re leone, mentre Powell con all’attivo una corposa filmografia di lungometraggi d’animazione tra questi Happy Feet, Ortone e il mondo dei Chi, L’era glaciale 3 ed il recente Rio.

Dopo il salto trovate una clip musicale dedicata al primo film e cover e track list completa di link per l’ascolto della colonna sonora ufficiale del sequel, che ricordiamo uscirà nelle sale italiane in 3D il 24 agosto 2011.

Kung Fu Panda 2 nuove immagini; Lanterna Verde, Conan, Ironclad, Cobra The Space Pirate: poster

Ieri il Festival di Cannes ha ospitato Dustin Hoffman, Angelina Jolie e Jack Black in occasione della presentazione in anteprima del sequel targato Dreamworks Kung Fu Panda 2, previsto nelle sale italiane per il 26 agosto.

Con l’occasione dopo il salto vi proponiamo un set di nuove immagini tratte dalla pellicola e alcuni scatti promozionali che ritraggono Angelina Jolie che presta la voce a Tigre e la regista Jennifer Yuh che posa con l’intero cast di spassosi lottatori.

A seguire sempre dopo il salto trovate anche cinque nuovi poster freschi di rilascio, due dedicati al cinecomic Lanterna Verde e altri tre al reboot Conan, all’action a sfondo storico Ironclad e a Cobra: The Space Pirate, trasposizione live-action ad opera di Alexander Aja del manga di Buichi Terasawa.

Cannes 2011 Venerdì 13: Dopo Kung Fu Panda 2, l’Habemus Papam di Moretti

Terza giornata per il Festival di Cannes 2011, ieri conferenza stampa per Kung Fu Panda 2, il cartoon Dreamworks presentato in anteprima al festival ha visto transitare sulla croisette per la gioia di fan e fotografi Angelina Jolie, Dustin Hoffman e Jack Black che prestano la voce rispettivamente a Tigre, Shifu e Po.

Presente anche la regista Jennifer Yuh, che in conferenza stampa ha parlato della difficoltà di metter mano ad un personaggio così amato e del supporto fornito dal regista Guillermo Del Toro, che grazie al recente accordo con la Dreamworks ha supervisionato l’intero progetto: