People’s Choice Awards 2012, vincitori: svettano Harry Potter ed Emma Stone

di Pietro Ferraro Commenta

Annunciati i vincitori dei People’s Choice Awards 2012 e visto che in questo particolare caso sono gli spettatori a giudicare e a premiare film ed attori in lizza, si può notare come i premi rispecchino appieno il predominio al botteghino del blockbuster Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 che si accaparra 4 premi, tra cui Miglior film dell’anno e Miglior adattamento, mentre ci sono un paio di sorprese come i due premi (Miglior attrice e Miglior attrice comedy) assegnati alla lanciatissima e bravissima Emma Stone, che ancora sembra non risentire di un’acclarata sovraesposizione da grande schermo e quello assegnato al deludente Lanterna Verde di Ryan Reynolds eletto supereroe cinematografico dell’anno a dispetto dei più meritevoli James McAvoyProfessor X in X-Men: L’inizio e Chris Evans con lo Steve Rogers di Captain America: Il primo vendicatore. Dopo il salto trovate la lista completa dei premiati di quest’anno. (Per i vincitori delle categorie televisive cliccate QUI)

People’s Choice Awards 2012:

Miglior attrice: Emma Stone

Miglior attore: Johnny Depp

Miglior Attrice in una commedia: Emma Stone

Miglior attore in una commedia: Adam Sandler

Miglior attrice sotto i 25 anni: Chloe Grace Moretz

Miglior film drammatico: Come l’acqua per gli elefanti

Miglior commedia: Le amiche della sposa

Miglior Adattamento: Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2

miglior film con supereroi: Lanterna Verde

Miglior icona cineamtografica: Morgan Freeman

Miglior film: Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2

Miglior film d’azione: Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2

Miglior attore in un film d’azione: Hugh Jackman

Miglior cast: Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 2

Miglior voce in un lungometraggio d’animazione: Johnny DeppRango

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>