Paolo Sorrentino vince il premio Volta

di Pietro Ferraro 1

Buone nuove per il pluripremiato regista Paolo Sorrentino, dopo aver convinto la giuria di Cannes 2008 che gli aveva aggiudicato il relativo premio, anche il Jameson International Film Festival 2009 che si svolge ogni anno a Dublino dal 12-22 Febbraio, l’ha premiato, assegnandogli il premio Volta  per Il divo-la spettacolare vita di Giulio Andreotti-, una graffiante e surreale biopic sull’uomo politicamente più longevo d’Italia, il Senatore a vita Giulio Andreotti, nei panni del quale si è magnificamente calato, l’attore Toni Servillo.

Dopo una visione privata della pellicola il Senatore Andreotti  commentò così il film: «è molto cattivo, è una mascalzonata, direi. Cerca di rivoltare la realtà facendomi parlare con persone che non ho mai conosciuto».

Naturalmente il regista accolse il commento con soddisfazione. Pochi giorni dopo in un’intervista al settimanale Tv sorrisi e canzoni, il Senatore Andreotti alla domanda sulla sua prima reazione al film rispose: «No, non è una mascalzonata».

Il regista Sorrentino era a Dublino per presentare al pubblico inglese il film, che verrà distribuito dal 20 Marzo in Inghilterra ed Irlanda dalla Artificial Eye.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>