Oscar 2012, Sacha Baron Cohen sfilerà sul red carpet

di Pietro Ferraro Commenta

Sembra che la storia dell’essere bandito dalla cerimonia dei prossimi Oscar 2012, fosse in realtà uno stratagemma promozionale ordito dall’attore Sacha Baron Cohen per promuovere la sua nuova comedy Il dittatore in uscita l’11 maggio. Dopo essere apparso ieri in un paio di show televisivi nei panni dell’Ammiraglio Generale Aladeen inveendo contro l’Academy per la presunta censura subita (2 clip in coda al post), ci hanno pensato il produttore Brian Grazer e il presidente dell’Academy Tom Sherak (che è anche un consulente di marketing per la Paramount Pictures, lo studio dietro The Dictator) a svelare gli altarini.

Grazer e Sherak hanno confermato la presenza di Cohen sul red carpet degli Academy Awards, il piano è che domenica 26 febbraio l’attore sfili di fronte al Kodak Theater nei panni del dittatore Aladeen e che una volta nel teatro indossi uno smoking e partecipi alla serata.

 

Visit msnbc.com for breaking news, world news, and news about the economy

Visit msnbc.com for breaking news, world news, and news about the economy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>