IsayBlog! presenta Lussuosissimo

di Redazione Commenta

Il logo di Lussuosissimo è un emblema luminoso con i riflessi d’oro

Lanciamo oggi Lussuosissimo, (eccovi il feed, fresco di giornata) un nuovo contenitore dedicato al lusso. Una definizione un termine un po’ generico e che a prima vista sembrerebbe inadatto ad ospitare un contenitore dedicato. Il compito che il nuovo staff, accuratamente selezionato all’interno del network IsayBlog!, si propone è proprio quello di trasformare un aggettivo in una categoria.

La categoria del lusso dunque. Accostato a tutti gli oggetti e i servizi che circondano il quotidiano. Si va dalla residenza esclusiva, ai trasferimenti in elicottero, al gadget ultra-tecnologico per la casa. In un momento di austerity e ristrettezze economiche può sembrare persino grottesco il fatto di creare uno spazio riservato ad una categoria di persone super fortunate.

 Ma il lusso come ricerca dell’eccellenza non è un concetto che esclude qualcuno. E’ amore per l’estetica, è passione per la perfezione. Il lusso non è semplicemente avere qualcosa che gli altri non possono avere, o sfoggio di ricchezza fastosa e inutile.

Il lusso è comodità, piacere e comfort. Luce. Rappresentazione di potere. Il lusso è dominio di sé. Armonia. Desiderio, attesa e piacere. Il lusso è una dimora super confortevole per la tua famiglia. Il lusso è viaggiare. Il lusso è un costo. Il lusso è contemplazione del bello.

Le varie sezioni in cui abbiamo organizzato il nuovo blog possono chiarire meglio, più di ogni definizione, quello che intendiamo:

In Dress Code ci occuperemo di abbigliamento e accessori con uno sguardo rivolto sia all’abbigliamento da donna che a quello da uomo con una particolare attenzione alle griffe proposte per bambini e neonati.
Passeremo in rassegna ovviamente i segmenti chiave del lusso, come Gioielli e Orologi esclusivi, e profumi e prodotti cosmetici per approdare alle moderne icone del vivere in modo eccessivo: le scarpe più esclusive e le borse più ambite che hanno fatto la fortuna di serie come “Sex&The City” o di libri come “Il diavolo veste Prada” e di tutta la serie di Sophie Kinsella.

Via quindi alle borse di Jimmy Choo, le scarpe di Manolo Blahnik, poi Christian Louboutin, Oscar De la Renta, i gioielli di Tiffany&Co, i trucchi di Shu Uemura. Tutta la nuova generazione di stilisti amati in tutto il mondo insomma, che affiancherà l’esercito dei grandi classici dello shopping sfrenato made in Europe: gli abiti di Valentino, l’eleganza di Chanel, le provocazioni di Dior e John Galliano, il rigore neoclassico di Bulgari, i gioielli di Van Cliff&Arpels, la lingerie artistica della Perla. Senza dimenticarci degli emergenti già amati dal jetset internazionale.

Le boutique del lusso nelle principali città sono pane per i nostri denti

In questa girandola di cose luccicose, abbiamo ampie sezioni sui Giocattoli per Adulti, status symbol in cui generalmente si esprimono tutte le smanie dei maschietti danarosi: auto, moto, barche, con novità riguardanti le principali case automobilistiche come Ferrari, Bugatti, Porsche, Lotus e i capolavori appona usciti dai cantieri navali. Poi Vertu, Bang&Olufsen, e tutto il meglio di gadget Hi-tech.

Nel reparto Home & Food ci occuperemo invece di tutto quello che riguarda la casa: dall’acquisto immobili prestigiosi a tutte le risorse più incredibili per l’arredo del proprio spazio personale. Dove trovare i cibi più raffinati e come imbandire la propria tavola sfoggiando cristalleria e porcellane in mezzo a sontuosi oggetti di design, tappeti pregiati e oggetti di design e concludendo il tutto con vino, sigari e liquori di pregio.

Gli uomini hanno un concetto tutto loro del lusso: cose grandi e tecnologiche

Per l’occasione, incontererete amici vecchi e nuovi per il vostro shopping: Frette, William & Sonoma per gli elettrodomestici, Jacquard Français per le tovaglie, Armani Casa per l’arredo minimal, Clive Christian per le cucine, Hästens per i materassi, Christofle per l’argenteria e antiche maison di tappezzeria di cui i nomi vengono custoditi gelosamente da generazioni.

In Society & Culture troverete tutte le novità riguardo le aste di oggetti d’arte di feste eventi mondani e feste ecochic o balli di beneficienza in cui incontrare le ultime celebrità nei loro locali preferiti. Parrucchieri esclusivi come Coppola o Tony&Guy e tutto un mondo di servizi per ogni capriccio. Ancora, nelle rubriche Sport & Leisure e Travel & Culture faremo il punto sui rimedi di chirurgia estetica le Luxury SPA, e i centri Benessere. Seguono sezioni dedicate agli sport acquatici e agli sport terrestri, per terminare in bellezza con il lusso utile agli affari e al divertimento estremo (elicotteri, jet privati) e ai spettacolari servizi dedicati alle vacanze: hotel, ville, residenze, crociere e pacchetti di viaggio.

Quando non si hanno limiti, anche una piccolo oggetto può diventare un prodigio

Sebbene molti degli oggetti o dei servizi che presenteremo potranno essere utilizzati solo da ricchi o da super-ricchi (gente che possiede un Picasso, un isola privata o due Porsche in garage, per intenderci…) siamo convinti che “fare una pazzia” per un oggetto costoso sia QUEL lusso che ciascuno di noi ogni tanto dovrebbe concedersi.

E se quell’oggetto sospirato dovesse rivelarsi davvero al di fuori della nostra portata, un po’ di voyeurismo non è certo vietato, servirà a tenere la vostra attitudine alle “spese fuori del comune” bene in allenamento iscrivendovi al feed. Almeno fino a quando un giorno potrete concedervi anche voi “il meglio del meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>