Iris propone il ciclo Black Out sui film dedicati agli anni 70’

di Felice Catozzi Commenta

1977-2017: Quarant’anni dopo, Iris propone il ciclo Black Out con cinque serate consecutive dedicate ai migliori film sugli anni 70’ e dintorni

15 titoli per 5 serate consecutive dedicate agli Anni 70’ o giù di lì, tra proteste giovanili, la politica, le canzoni, il terrorismo, l’amore libero, la violenza, le prime radio libere e l’ecologia: tutti elementi contraddittori in quegli anni di piombo, ma non solo. Tutto questo è il ciclo Black Out di Iris in onda da sabato 11 a mercoledì 15 marzo 2017.

Tra film notissimi e pluripremiati all’interno della rassegna cinematografica su Iris intitolata Black Out (da Indagine Su Un Cittadino al di Sopra di Ogni Sospetto a Bianca, da La Classe Operaia Va in Paradiso a Maledetti Vi Amerò), il ciclo porta per la prima volta in tv anche due documentari militanti come Pagherete Caro, Pagherete Tutto e Festival del Proletariato Giovanile al Parco Lambro.

Marco Costa, direttore di Iris, ha dichiarato in un comunicato ufficiale:

Si è parlato e letto molto a proposito degli Anni Settanta e in particolare sul ‘77. Per chi c’era è cronaca, per chi non era ancora nato è storia, spesso magari solo sentito dire. Cortei violenti? Primi segni di terrorismo? Sì, ma anche tanto altro.

A quarant’anni di distanza, per non limitarsi a una lettura a senso unico, Iris ha pensato di offrire al pubblico 15 film molto diversi tra loro che riescono a mostrare il clima di quegli anni. Non solo l’atmosfera ideologica o culturale, ma anche l’impressione fotografica con immagini, volti, abiti, stili, linguaggi, colori, dove ognuno potrà capire se e quanto quei giorni siano lontani da quelli di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>