Down of the planet of the apes: la prima immagine dal set

di Cinemaniaco Commenta

Uscirà nelle sale cinematografiche a maggio del prossimo anno, ma sono già in circolo le prime indiscrezioni e i primi ‘documenti’ di scena. La squadra allestita da Twentieth Century Fox è al gran completo e la guerra è…alle porte.

“Dawn of the planet of the apes” vedrà la luce tra un anno esatto. Le riprese sono cominciate. La conferma ufficiale è arrivata dalla Twentieth Century Fox. Da qualche ora circola sul web anche la prima immagine ufficiale estrapolata dal set. Ma oltre ad essa è possibile conoscere più di un’indiscrezione su trama, cast e regista.

Iniziamo proprio dal ‘direttore d’orchestra’, che sarà Matt Reeves. Chi ha visto “Cloverfield” e “Let me in” sa di chi stiamo parlando. Il copione è già scritto è in questi giorni sta per essere trasformato in ‘realtà’ (cinematografica). Nel film è in atto una guerra tra due fazioni. Da un lato vi è la crescente nazione delle scimmie guidata da Caesar. A interpretarlo è Andy Serkis. Da un lato, a minacciare Caesar e i suoi, c’è un’autentica banda di umani che sono sopravvissuti al terribile virus diffusosi dieci anni prima.

Dopo un primo periodo di tenue tregua, le cose tornano a complicarsi. Le scimmie sono sempre di più e non hanno paura di combattere quella che è destinata ad essere una battaglia tra la loro nazione e gli esseri umani. In palio c’è un premio molto ambito: decidere quale sarà la specie che dominerà la terra.

Il cast

Oltre al già annunciato Andy Serkis, faranno parte del cast:

Jason Clarke: ha recitato in “Zero Dark Thirty”, “Public Enemies” e “The Great Gatsby”;

Gary Oldman: ha recitato in “The Dark Knight Rises” e nella serie dei film di  “Harry Potter”;

Keri Russell: “The Americans” e “Mission Impossible III”;

Con loro ci saranno, a impreziosire ulteriormente il film, Toby Kebbell, Kodi Smit-McPhee, Enrique Murciano, Kirk Acevedo e Judy Greer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>