Cafarnao – Caos e Miracoli, trailer italiano ufficiale

di Antonio Ruggiero Commenta

Trailer ufficiale italiano di Cafarnao - Caos e Miracoli, il nuovo film di Nadine Labaki che verrà distribuito nelle sale di tutta Italia a partire dall'undici aprile

Subito dopo il salto, vi proponiamo il trailer ufficiale italiano di Cafarnao – Caos e Miracoli, che verrà distribuito nelle sale a partire dall’undici aprile da Lucky Red ed alcune dichiarazioni della regista Nadine Labaki.

Cafarnao – Caos e Miracoli, curiosità e video

Cafarnao è il terzo lungometraggio diretto da Nadine Labaki candidato ai Golden Globe 2019 come miglior film straniero. Si tratta del primo film apertamente drammatico della regista, che fino ad ora aveva affrontato anche temi diversi religiosi e politici, sotto le spoglie della commedia. L’idea alla base del film, ha raccontato la regista, è la seguente:

A conti fatti quei bambini pagano un prezzo altissimo per i nostri conflitti, le nostre guerre, i nostri sistemi e le nostre stupide decisioni e governi. Ho sentito il bisogno di parlare di questo problema e ho pensato: se questi bambini potessero parlare, cosa direbbero? Cosa direbbero a noi, a questa società che li ignora?

Infine, ecco come Nadine Labaki spiega il titolo:

In origine è francese, Capharnaüm significa caos, è un termine usato nella letteratura francese con questo significato. Si tratta di un villaggio biblico che è stato maledetto per essere troppo caotico, o qualcosa del genere. E poi abbiamo iniziato a usarlo per significare caos, inferno, disordine. Il titolo mi è venuto in mente ancor prima di cominciare a scrivere, quando ho iniziato a buttar giù i temi che mi ossessionano al momento: i diritti dei bambini e l’ingiustizia nei loro confronti, l’assurdità delle frontiere, del dover avere dei documenti per dimostrare la propria esistenza ecc. Ho buttato tutto giù e a un certo punto ho detto questo è un gran Capharnaüm, è l’inferno, viviamo all’inferno.

Prima di lasciarvi al trailer di Cafarnao – Caos e Miracoli, vi rinnoviamo l’appuntamento al cinema con la pellicola a partire dall’undici aprile:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>