Twilight: Breaking Dawn copiato da The Nocturne? Stephenie Meyer accusata di plagio

di Diego Odello 1

La saga di Twilight è stata copiata? E’ ciò che molti lettori stanno cercando di scoprire in queste ore, dopo che l’autrice Stephenie Meyer è stata accusata di plagio per le somiglianze, forse troppe, tra il quarto libro della serie, Breaking Dawn e il romanzo fantasy di Jordan Scott, The Nocturne, pubblicato due anni prima.

Facciamo un breve passo indietro: il sito di gossip Tmz ha pubblicato oltre 15 pagine di dialoghi simili che si trovano all’interno dei due libri, tanto che i legali dell’autore hanno già contattato la casa editrice della saga, la Hachette, per far causa per plagio e chiedere spiegazioni su alcune parti del libro (in particolare: l’ultimo capitolo, la scena di sesso tra i due personaggi, quella in cui il protagonista ha in braccio un neonato dai poteri demoniaci, la descrizione della trasformazione in vampiro, il matrimonio tra i protagonisti) che sarebbero identiche.

Alle accuse ha risposto, prima la casa editrice, che sostiene che, ovviamente, essendo i libri della scrittrice un fenomeno sensazionale, non sorprende che altre persone cerchino di cavalcare l’onda di questo successo, poi la Meyer che assicura di non conoscere Scott e di non aver mai letto il libro.

L’avvocato di Scott fa sapere che il suo assistito farà causa alla Mayer per violazione del diritto d’autore questa settimana o la prossima alla corte federale degli Stati Uniti e, premettendo che Scott non ha intenzione di chiedere risarcimenti monetari per i danni subiti, aggiunge (Fonte Reuters Italia):

Credo che i fan dovrebbero leggere i due libri e trarre le loro conclusioni, come dovrà fare anche il giudice.

Alcuni fan della saga si dicono pronti a leggere i due libri in questione per farsi una personale idea della vicenda, mentre i detrattori di Twilight promettono di dare la caccia ad altri possibili testi scopiazzati dalla Meyer.

Ricordiamoci, però, che la colpevolezza è tutta ancora da provare!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>