Lo spaccacuori, recensione

Eddie (Ben Stiller) è uno scapolone quarantenne che gestisce un negozio di articoli sportivi e comincia a sentire i primi sintomi di una crisi di mezz’età anticipata, che si manifestano con pensieri ricorrenti ad un futuro di solitudine da single incallito.

Ai pensieri e alle riflessioni sul sempre più impellente bisogno di una famiglia da costruire ci si mette anche il matrimonio di una sua ex, il suo migliore amico Mac (Rob Corddry) e naturalmente i suoi parenti che già lo immaginano in station-wagon con consorte ed esagitata prole al seguito.

Eddie decide così di dare un direzione alla sua vita sino a quel momento vissuta giorno per giorno, ad aiutarlo nella ricerca dell’anima gemella ci penserà il destino che gli fa incontrare la bella ambientalista Lila (Malin Akerman) con la quale brucia letteralmente le tappe e in poche setttimane si ritrova con anello al dito e fatidico giuramento pronunciato.

La ragazza del mio migliore amico: recensione

la-locandina-italiana-di-la-ragazza-del-mio-miglior-amico-112545Dustin (Jason Biggs) non è un gran seduttore, impacciato e insicuro conosce Alexis (Kate Hudson) bella, bionda e volitiva ragazza che sembra davvero essere la perfetta anima gemella con cui condividere l’intera esistenza, almeno così la pensa Dustin che terrorizzato alla sola idea di perderla le regala settimane di serrato corteggiamento.

Alexis all’inizio sembra apprezzare le carinerie e le attenzioni di Dustin, ma dopo cinque settimane di snervante placcaggio sentimentale, ecco che inevitabilmente scatta l’effetto fuga, Dustin comincia a parlare di convivenza, matrimonio, amore per la vita  e non molla la presa  nemmeno per un instante, cosi Alexis lo molla.

Il nostro povero Dustin è disperato non sa come recuperare il suo amore, la desidera a tal punto da permettere che il suo amico Tank (Dane Cook) utilizzi tutte le sue tecniche molto speciali per riavvicinarla a lui,  si perchè il luciferino Tank ha un hobby che gli frutta qualche soldino extra, lui lavora per recuperare le ex di sfigati piantati in asso, punta la preda, la rimorchia, la seduce e poi si trasforma in un rozzo, volgare e terrficante principe azzurro da incubo post-sbornia.

Semplicemente Ben Stiller

Benjamin Edward Stiller noto come Ben Stiller, attore e regista statunitense, è nato a New York nel 1965 dalla leggendaria coppia di attori Jerry Stiller e Anne Meara; non sorprende quindi che la sua carriera sia da subito volta al mondo dello spettacolo.

L’interesse per immortalare le immagini, spinge Ben ad apprendere le arti della fotografia. Questa passione sarà alla base del suo debutto alla regia, avvenuto nel 1994, con il film Giovani, carini e disoccupati, con Winona Ryder ed Ethan Hawke.