Uscite al cinema, Anica anticipa le prime al giovedì

Il quotidiano Il Messaggero annuncia una rivoluzione per quanto riguarda il calendario delle uscite e la programmazione cinematografica italiana. Il canonico venerdì designato come giorno di uscita dei film nelle sale, dal 4 ottobre verrà anticipato al giovedì allungando così il weekend cinematografico.

Vinci con il concorso Niente da dichiarare l’esclusivo trolley del film

Dura la vita per chi deve trasferirsi dal lato opposto del proprio Paese e di certo non è meno facile neppure doversi confrontare quotidianamente con un doganiere rivale, testardo e addirittura di un altro Stato seppure confinante. Tuttavia, ogni giorno è una battaglia e l’importante la sera è poter chiudere l’uscio di casa certi di aver fatto il proprio dovere in modo onesto e di non essersi fatti prevaricare da nessuno. E’ una delle grandi verità di Niente da Dichiarare una nuova commedia divertente che a tratti fa anche riflettere, frutto ancora una volta dell’imprevedibile e istrionico Dany Boon. Lo stesso che ha tenuto il pubblico incollato allo schermo del cinema con Giù al nord e ha fornito l’ispirazione per il remake tutto italiano Benvenuti al sud, con un simpatico Claudio Bisio. Se manca ormai solo qualche giorno al nuovo lungometraggio e molti appassionati del genere sono già trepidanti in una attesa spasmodica, c ‘è un’altra sorpresa che potrebbe coinvolgere non solo gli amanti della commedia ma anche i semplici curiosi e frequentatori abituali delle sale cinematografiche. Per avere un “assaggio” non tanto della pellicola quanto dei prodotti tipici dei cugini d’Oltralpe, potreste vincere l’esclusivo trolley da viaggio Niente da dichiarare, contenente una selezione mirata di specialità culinarie franco-belga e se nel film la rivalità fra i protagonisti è chiara, qui sarete voi a decidere quali sono le vostre golosità preferite. Volete sapere come partecipare all’estrazione? Allora, andiamo a scoprire insieme come fare:

Medusa, listino 2011/12: 28 film, da Playing the Field a Benvenuti al nord, da This must be the place a Immaturi il viaggio

Medusa ha presentato il listino 2011/2012: l’offerta prevede 28 titoli, italiani e internazionali, di ogni genere, anche se prevalentemente commedie.

Tra i film internazionali spiccano This must be the place diretto da Paolo Sorrentino e Playing the Field di Gabriele Muccino. A loro si aggiungono: Niente da dichiarare di Dany Boon (23 settembre), Larry Crowne di Tom Hanks (28 ottobre), La talpa di Thomas Alfredson (20 gennaio 2012), Gambit di Michael Hoffman, Ghost Rider: Spirit of vengeance di Mark Neveldine e Brian Taylor (17 febbraio 2012), The song of names di Vadim Perelman, Midnight in Paris di Woody Allen (2 dicembre), Carnage di Roman Polansky (9 settembre 2011).

Tra i film italiani in programma nella prossima stagione troviamo:

Milano P38, cortometraggio di Marco Laurenti

Oggi spazio cortometraggi dedicato a Milano P38, corto vincitore di un concorso indetto da Warner e Medusa e legato all’uscita nelle sale del film del 2009  Sbirri, che ricordiamo diretto da Roberto Burchielli e interpretato da Raoul Bova e alcuni agenti in borghese di una vera squadra anti-droga della polizia di Milano.

Milano P38 diretto da Marco Laurenti, racconta il quotidiano di un insospettabile e anonimo corriere della droga che si aggira per Milano raccogliendo e consegnando quantitativi di stupefacenti celati in anonimi pacchetti.

Il corto, che troverete subito dopo il salto, fruisce di una regia asciutta e piuttosto dinamica, una colonna sonora di Davide Battaglia particolarmente efficace e una voce fuori campo di Elvio Longato che sostituisce i dialoghi, quest’ultima scelta piuttosto funzionale e in questo caso particolarmente azzeccata.

Riccione 2011: Midnight in Paris e Kung Fu Panda 2 in anteprima alle Giornate Professionali

Manca poco più di un mese all’evento estivo delle Giornate Professionali di Cinema che si terrà dal 4 al 6 luglio in quel di Riccione, come di consueto si farà il punto sull’industria cinematografica ed oltre ad incontri e convention per addetti ai lavori, ci saranno anteprime di alto profilo ad allietare l’evento con la Universal Pictures che presenterà in anteprima il sequel Kung Fu Panda 2 nelle sale ad agosto e la Medusa che invece punterà su Midnight in Paris, la nuova comedy-romance di Woody Allen che ha recentemente aperto il Festival di Cannes 2011 e che approderà nei cinema italiani a dicembre.

Corposo come di consueto il parterre produttivo-distributivo con le più importanti case di produzione cinematografica impegnate a presentare le loro punte di diamante, tra queste oltre alle già citate Universal e Medusa anche Archibald, Bim, Cinecittà Luce, Eagle Pictures, Fandango, Filmauro, Lucky Red, M2 Pictures, Moviemax, RaiCinema, Walt Disney e Warner Bros.

Medusa: presentato listino 2010-11. 15 titoli italiani e 13 stranieri

Medusa Film

Medusa ha presentato alla stampa il proprio listino composto da 28 titoli, 15 italiani e 13 stranieri, per la stagione 2010-11. La società ha investito 90 milioni di cui 70 destinati al cinema italiani e 20 al cinema internazionale. A questi si aggiungono venti milioni per la promozione e la pubblicità.

Tra i film, commedie italiane e internazionali, film drammatici, fantasy, cinepanettoni, remake e due opere in 3D, mancano le opere prime e dopo due anni viene mandato in soffitta il cinecocomero perché non ha reso come avrebbe dovuto.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei film che Medusa proporrà nel 2010-211: