I Peanuts al cinema nel 2015

La Twentieth Century Fox Animation e i Blue Sky Studios hanno acquisito i diritti per la realizzazione di un film basato sull’iconico fumetto Peanuts di Charles Schulz che uscirà nei cinema nel 2015. L’accordo arriva al culmine di due anni di trattative tra lo Studio e i membri della famiglia Schulz. Dopo il salto trovate il comunicato stampa con ulteriori dettagli.

Rio, colonna sonora

Dallo scorso  venerdì è nelle sale il cartoon in 3D Rio diretto da Carlos Saldanha e realizzato dai Blue Sky Studios, stesso team che ha creato la trilogia campione d’incassi de L’era glaciale.

Saldanha con Rio ha realizzato un progetto che sognava da anni scegliendo di affidarsi per le musiche a John Powell, con cui aveva già collaborato sia per i tre capitoli de L’era glaciale che per il fantascientifico Robots, mentre per il comparto canoro vista l’ambientazione brasiliana, Saldanha ha puntato sia su artisti sudamericani come Bebel Gilberto e Sérgio Mendes che su musicisti statunitensi come Taio Cruz, Ester Dean e l’attore Jamie Foxx che oltre a prestare la voce al canarino Nico interpreta i brani Fly Love e Hot Wings (I Wanna Party), quest’ultimo in coppia con will.i.am dei Black Eyed Peas che nel film da la voce a Pedro, un Cardinale ciuffo rosso.

Dopo il salto trovate cover della colonna sonora ufficiale, track list della compilation completa di link per l’ascolto e in coda al post consuete clip musicali.

Rio, recensione

La storia ha un rocambolesco incipt che ci porta dalla giungla di  Rio de Janeiro nello stato americano del Minnesota, qui faremo la conoscenza di Linda una ragazzina che raccoglie dalla strada Blu, inconsapevole di aver appena trovato un piccolo di Ara, specie di papagalli in via d’estinzione dal lussureggiante piumaggio che diventano, come appunto accaduto a Blu, spesso preda di bracconieri senza scrupoli.

Linda terrà con se Blu accudendolo per oltre quindici anni e il pennuto crescerà lontano dal suo habitat naturale, inconsapevole di essere finito in quel luogo che considera la sua casa a causa di alcuni bracconieri e che in Brasile esiste un altro esemplare di Ara, una femmina di nome Jewel che potrebbe rappresentare l’unica possibilità di perpetuare la sua specie salvandola dall’estinzione.

Sarà Linda grazie ai consigli di un ornitologo a capire l’importanza di far tornare Blu alla sua terra d’origine e così sarà, ma giunti sul posto Blu non scoprirà solo le meraviglie di una lussureggiante foresta e la bellezza di Jewel, ma anche i pericoli costituiti dai bracconieri e soprattutto dalla sua difficoltà nel muoversi in un ambiente selvaggio ed ostile a causa di un istinto atrofizzato da troppi anni vissuti in cattività.