Supercuccioli a Natale, recensione

di Pietro Ferraro Commenta

Al Polo Nord Santa Claus (George Wendt) e il suo cane Zampa di Natale si accorgono che il grande ghiacciolo di Natale si sta sciogliendo perchè nessuno crede più al Natale e tutti sono troppo concentrati su se stessi per pensare al prossimo. Se il Ghiacciolo di Natale continuerà a sciogliersi a questo ritmo il Natale rischia di scomparire per sempre. Presto toccherà a Zampa Natale Jr. trasmettere il vero significato di questa festività alle nuove generazioni, ma a lui non sembra importare molto e preferisce continuare a combinar disastri e a divertirsi piuttosto che pensare a tutte queste responsabilità. Sarà così che dopo aver subito una bella ramanzina per aver messo a soqquadro il laboratorio degli elfi, che Zampa Jr. verrà messo in castigo ed esprimerà il desiderio che il Natale non esista più, desiderio questo che causerà una vera e proprio frattura del Ghiacciolo di Natale e l’inizio dello scongelamento dell’intero Polo Nord. Inconsapevole del danno arrecato Zampa Jr. pianifica una fuga in cerca di qualcuno che gli insegni a vivere come un cucciolo qualunque e nel libro di Babbo Natale, tra la lunga lista dei cattivi troverà chi fa al caso suo, il cucciolo Budderball.

Supercuccioli a Natale-Alla ricerca di Zampa Natale diretto da Robert Vince è il quarto spin-off rilasciato direct-to-video tratto dalla fortunata serie Air Bud ed il capitolo numero nove dell’intero franchise targato Disney. In questo nuovo e fumettoso episodio si respira atmosfera natalizia a volontà ed è perfetto per i giorni dedicati alle festività. La Disney confeziona un prodotto ad hoc per i più piccini che ritroveranno i loro beniamini a quattro zampe che fruiscono ancora di un discreto comparto CGI, che ritroviamo anche in diverse sequenze dal look fiabesco ambientate al Polo Nord che rendono il film un’intrigante via di mezzo tra un film d’animazione e un lungometraggio live-action.

Note di produzione: il film ha fruito di un sequel, sempre a sfondo natalizio ambientato a New York dal titolo The Search of Santa Paws (2010). Nel cast live-action figura anche il veterano Christopher Lloyd nei panni di un accalappiacani. Di questa serie esiste anche una versione ideata per la festa di Halloween dal titolo Spooky Buddies.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>