Kreuzweg – le stazioni della fede” designato Film della Critica dall’SNCCI

di Cinemaniaco Commenta

“Kreuzweg – le stazioni della fede” ha ricevuto il prestigioso riconoscimento Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI. 

La motivazione data è stata la seguente:

Per l’emozionante rigore e la spiazzante ironia con i quali Dietrich Brüggemann costruisce i quattordici piani sequenza del drammatico “calvario” di Maria, disperatamente in bilico fra le pulsioni del mondo esterno e le oppressive ossessioni religiose della sua famiglia.

Il film di Dietrich Brüggemann vincitore anche dell’Orso d’argento per la Migliore Sceneggiatura al 64° Festival di Berlino sarà nelle sale dal 29 ottobre distribuito da Satine Film.

Nel film troviamo Lea Van Acken, Franziska Weisz, Florian Stetter, Lucie Aron, Moritz Knapp, Klaus Michael Kamp, Hanns Zischler, Birge Schade, Georg Wesch, Ramin Yazdan.

Un film che possiamo considerare interessante e di certo scioccante per certi punti di vista, dove l’integralismo religioso viene rappresentato senza nessuna edulcorazione.

D’impatto è sicuramente anche il sistema usato dal regista, che filma le scene come le 14 stazioni della Via Crucis di Gesù Cristo, procedimento ripreso dal suo primo lungometraggio “Neun Szenen”, che ebbe lo stesso un ottimo riscontro a Berlino nel 2006.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>