Box Office Usa 28-30 giugno 2013: comandano i Monsters

di Cinemaniaco Commenta

Senza dubbio alcuno, in America è stato un fine settimana entusiasmante. Molte le nuove uscite, tutte fortunate. Eppure nessuno è riuscito a rubare il trono a “Monsters University” che si conferma al primo posto e continua a volare. Il film arriva a 171 milioni di dollari totali, incassandone negli ultimi tre giorni quasi cinquanta. In tutto il mondo ha superato quota 250 milioni di dollari.

Un risultato che fa registrar un bell’incremento rispetto a “Ribelle – The Brave”, altro fortunato film Pixar. Per “Corpi da reato” ben 40 milioni, più la soddisfazione di aver fatto registrare la migliore media per sala tra i primi dieci in classifica.

Brad Pitt che combatte gli zombies in “World War Z”, primo al Box Office italiano, è sconfitto dai Monsters e dalla commedia al ‘femminile’ e deve accontentarsi di scendere al terzo posto, portandosi a quota 123 milioni. Il dato evidenzia che il film potrebbe sfiorare quota 200.

1 Monsters University – $ 46.180.000 (totale: 171.006.000);

2 Corpi da reato – $ 40.000.000 (totale: 40.000.000);

3 World War Z – $ 29.800.000 (totale: 123.722.000);

4 White House Down – $ 25.700.000;

5 L’uomo d’acciaio – $ 20.820.000 (totale: 248.660.000);

6 Facciamola finita – $ 8.700.000 (totale: 74.681.000);

7 Now You See Me – I maghi del crimine – $ 5.500.000 (totale: 104.681.000);

8 Fast & Furious 6 – $ 2.410.000 (totale: 233.313.000);

9 Into Darkness – Star Trek – $ 2.040.000 (totale: 220.501.000);

10 Gli stagisti – $ 1.425.000 (totale: 41.705.000);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>