Box Office 29 aprile – 1 maggio 2011: Fast & Furious 5 domina negli USA, Thor in Italia

di Diego Odello Commenta

La situazione italiana. Thor, nonostante sia uscito con due giorni d’anticipo rispetto agli altri film, stravince il weekend incassando 2,832 milioni di euro (3,692 milioni totali, 93 milioni in tutto il mondo e ancora deve uscire in patria), grazie ad un’ottima media per sala 4.876 €. Alle sue spalle regge, anche grazie alla complicità del sovrapprezzo 3D, Rio, secondo con 894mila euro (1.908€ di media e 5,691 milioni totali). L’altra novità importante della settimana, Source Code, è terzo con 767mila euro (2.484€ di media per sala), supera le commedie italiane Faccio un salto all’Avana, quarto con 638mila euro (2,31 milioni totali) e Habemus Papam, quinto con 623mila euro (4,377 milioni totali). Gli altri film: Notizie dagli scavi è quattordicesimo con 55mila euro (seconda media per sala), I baci mai dati è quindicesimo con 45mila euro, Angèle e Tony è sedicesimo con 39mila euro, Diciottanni – Il mondo ai miei piedi è ventiduesimo con 18mila euro, Malavoglia è ventitreesimo con 17mial euro, Il sesso aggiunto è ventisettesimo con 10mila euro, Bus Palladium è trentottesimo con 2mila euro.

La situazione americana. Negli States trionfo assoluto per Fast & Furious 5 che, grazie ad una media per sala altissima, 22.950$, tocca quota 83,63 milioni in un weekend (nettamente superiore al precedente capitolo, miglior esordio di sempre per un film uscito ad aprile, e per un film della Universal Pictures). All’estero il film incassa altri 45 milioni di dollari in 14 nazioni e porta il totale a 165 milioni, già superiore al costo di produzione (125 milioni). Il terzetto di testa di settimana scorsa, Rio, Madea’s Big Happy Family e Come l’acqua per gli elefanti, scala di un posto: il film d’animazione si piazza in seconda posizione con 14,4 milioni di dollari (103,62 milioni totali, che diventano 366 milioni in tutto il mondo), il film di Tyler Perry in terza posizione con 10,05 milioni di dollari (41,08 milioni totali) e il drammatico con Robert Pattinson in quarta posizione con 9,12 milioni di dollari (32,26 milioni totali). Le altre due novità settimanali Prom e Hoodwinked 2: Hood vs. Evil, si piazzano in quinta e sesta posizioni con medie per sala non esaltanti (1.832$ il primo, 1.653$ il secondo): il film della Disney, costato 8 milioni, dovrebbe coprire in poco tempo la spesa, mentre il film Kambar, costato una 40ina di milioni, rischia il flop. Male Dylan Dog – Il film, che è sedicesimo con 885mila dollari a causa dell’imbarazzante media per sala inferiore ai mille dollari.

Andiamo a riassumere le prime cinque posizioni della classifica italiana e americana:

Italia 29 aprile – 1 maggio 2011

1 Thor 2.832.843 €
2 Rio 894.670 €
3 Source Code 767.496 €
4 Faccio un salto all’Avana 638.444 €
5 Habemus Papam 623.226 €

USA 29 aprile – 1 maggio 2011

1 Fast & Furious 5 83.630.000 $
2 Rio 14.400.000 $
3 Madea’s Big Happy Family 10.050.000 $
4 Come l’acqua per gli elefanti 9.125.000 $
5 Prom 5.000.000 $

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>