Harry Potter e La Camera dei Segreti in Concerto arriva a dicembre a Roma e Milano

di Felice Catozzi Commenta

Dopo il successo in Cina col tour di cine-concerti di Harry Potter, l’Orchestra Italiana del Cinema presenta per l’Italia il secondo capitolo della saga

L’Orchestra Italiana del Cinema torna in Italia per presentare in esclusiva e in prima nazionale assoluta il secondo capitolo della celebre saga creata esattamente 20 anni fa da J.K. Rowlings: se i teatri più prestigiosi di Shanghai, Jiangyin, Wuxi e Nanjing hanno registrato il sold out e una calorosa e grandissima partecipazione degli spettatori, esattamente come accadde un anno fa a Roma con Harry Potter e la Pietra Filosofale in Concerto, l’emozione si riaccende con Harry Potter e La Camera dei Segreti in Concerto prima all’Auditorium della Conciliazione di Roma (1-2-3 dicembre) e a seguire al Teatro degli Arcimboldi di Milano (27-28 dicembre).

La formazione orchestrale, composta da ottanta elementi rispettivamente diretta da Justin Freer e da Christian Schumann, esegue l’indimenticabile colonna sonora di John Williams in sincrono con le immagini, i dialoghi, gli effetti speciali del film in alta definizione proiettate su uno schermo di oltre 12 metri.

In arrivo dunque Harry Potter nella Camera dei Segreti in Concerto, la seconda avventura della serie dei cine-concerti iniziata nel giugno del 2016 creata da CineConcerts in collaborazione con Warner Bros. Consumer Products che ha in programma, entro la fine del 2018, centinaia di spettacoli in più di 35 paesi in tutto il mondo che promettono i affascinare ancora una volta con le vicende del giovane mago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>