The Possession, tre clip e due spot tv in italiano

di Pietro Ferraro Commenta

Esce domani nelle sale The Possession, l’horror a sfondo demoniaco diretto da Ole Bornedal, prodotto da Sam Raimi e interpretato da Jeffrey Dean Morgan, Kyra Sedgwick e Natashia Calis. In attesa di potervi proporre la nostra recensione del film, a seguire trovate una dettagliata sinossi ufficiale seguita da 3 clip e 2 spot tv in italiano.

Prodotto dal maestro dell’horror Sam Raimi e firmato dal leggendario regista danese Ole Bornedal (Il guardiano di notte, Nightwatch) il film è ispirato ad una terrificante storia vera.

Per la famiglia Brenek la discesa nel terrore inizia al tipico mercatino domenicale di quartiere. Il neo-divorziato Clyde (Jeffrey Dean Morgan), sta ancora abituandosi alla sua nuova vita senza l’ex moglie Stephanie (Kyra Sedgwick) e non vede motivo di allarme quando la loro figlia minore Em (Natasha Calis) è attratta da una misteriosa scatoletta con delle indecifrabili inscrizioni e decide di acquistarla. Ma appena lo fa, cominciano a verificarsi degli avvenimenti inquietanti. Em è sempre più ossessionata dalla scatoletta, al punto da portarla con se ovunque. Comincia a comportarsi in modo sempre più oscuro e pericoloso. Ma, per quanto ci provi, Clyde non riesce a separare la figlia dalla scatola, neanche quando Stephanie si convince che l’oggetto la stia facendo impazzire. Perseguitati da una serie infinita di eventi inquietanti e inspiegabili, la famiglia comincia a scoprire la verità di ciò che sta veramente accadendo: Em ha aperto la scatola di un Dibbuk, spirito maligno di cui narrano antiche leggende ebraiche, fino a quel momento intrappolato nel contenitore…

Protagonisti della vicenda sono Jeffrey Dean Morgan (“Watchman”; “The Losers”) e Kyra Sedgwick (“40 carati”; la serie tv “The Closer”), nel ruolo dei genitori e la giovane Natashia Calis in quello della posseduta. A dirigere il tutto Ole Bornedal..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>