La furia dei titani, 9 immagini di Wrath of the Titans

di Pietro Ferraro Commenta

Dopo avervi mostrato le nuove cover di Empire magazine del cinecomic I Vendicatoriancora nuove immagini tratte dal nuovo numero della rivista stavolta dedicate al sequel La furia dei Titaniin cui oltre al protagonista Sam Whorthington troviamo ritratti alcuni membri del cast e una prima immagine del Minotauro. Dopo il salto trovate una sinossi e 9 immagini tratte dal film nelle sale in 3D dal 30 marzo.

La sinossi ufficiale:

Dieci anni dopo aver sconfitto eroicamente il mostruoso Kraken, Perseo (Sam Worthington), il semidio figlio di Zeus (Liam Neeson), cerca di vivere una vita più tranquilla come pescatore in un villaggio, unico genitore di suo figlio di dieci anni Helius. Nel frattempo, è iniziata una lotta per la supremazia tra dei e Titani. Indeboliti pericolosamente dalla minore devozione da parte degli umani, gli dei stanno perdendo controllo dei Titani imprigionati e del loro feroce leader, Kronos, padre dei fratelli Zeus, Ade (Ralph Fiennes) e Poseidone (Danny Huston). Il triunvirato aveva spodestato il potente padre molto tempo addietro, lasciandolo a marcire negli abissi del Tartaro, una prigione situata in un mondo sotterraneo. Perseo non può ignorare le sue vere origini e la chiamata quando Ade, assieme al figlio divino di Zeus, Ares (Edgar Ramirez), fanno un patto con Kronos per catturare Zeus. La forza dei Titani cresce sempre di più quando i poteri divini che rimangono a Zeus vengono minati e l’inferno viene liberarato sulla Terra. Forte dell’aiuto della regina Andromeda (Rosamunde Pike), del figlio semidio di Poseidone Argenor (Toby Kebbel) e del dio caduto Efesto (Billy Nighy), Perseo coraggiosamente si imbarca in un pericoloso viaggio nel mondo sotterraneo per liberare Zeus, sconfiggere i Titani e salvare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>