I 10 migliori film Western di sempre

 
Cinemaniaco
3 gennaio 2013
2 commenti

Abbiamo scelto per voi i 10 migliori film di genere Western della storia. Un viaggio nel passato, che diventa presente e che sarà futuro. Così, mentre molti spettatori stanno aspettando Django, godiamoci questa carrellata, sperando possa essere un momento ‘Amarcord’ per i meno giovani e un momento di incontro con un macrocosmo affascinante e a tratti nuovi per i più giovani amanti della settima arte.

Il buono, il brutto e il cattivo (Italia, 1967, durata 182′)

Regia di Sergio Leone con Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Eli Wallach, Rada Rassimov, Aldo Giuffré, Enzo Petito, Luigi Pistilli, Claudio Scarchilli, John Bartha:

I sette assassini (Seven Men From Now, USA, 1956, durata 78′)

Regia di Budd Boetticher con Randolph Scott, Gail Russell, Lee Marvin, Walter Reed, John Larch:

Sfida infernale (My Darling Clementine, USA, 1946,durata 97′, b/n)

Regia di John Ford con Henry Fonda, Victor Mature, Linda Darnell, Walter Brennan:

Sentieri selvaggi (The Searchers, USA, 1956, durata 119′)

Regia di John Ford con John Wayne, Jeffrey Hunter, Vera Miles, Natalie Wood, Dorothy Jordan:

Corvo Rosso non avrai il mio scalpo! (Jeremiah Johnson, USA, 1972, durata 110′)

Regia di Sydney Pollack con Robert Redford, Will Geer, Allyn Ann McLerie, Delle Bolton

Mezzogiorno di fuoco (High Noon, USA, 1952, durata 84′, b/n)

Regia di Fred Zinnemann con Gary Cooper, Grace Kelly, Lloyd Bridges, Thomas Mitchell

Assalto al treno (The Great Train Robbery, USA, 1903, durata 11′, b/n)

Regia di Edwin S. Porter con A.C. Abadie, Gilbert M. ‘Broncho Billy’ Anderson, George Barnes, Justus D. Barnes, Walter Cameron, John Manus Dougherty Sr., Donald Gallaher:

L’uomo che uccise Liberty Valance (The Man Who Shot Liberty Valance, USA, 1961, durata 110′, b/n)

Regia di John Ford con John Wayne, James Stewart, Lee Marvin, Vera Miles, Edmond O’Brien:

Gli spietati (Unforgiven, USA, 1992, durata 131′)

Regia di Clint Eastwood con Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman, Richard Harris:

Ombre rosse (Stagecoach, USA, 1939, durata 99′, b/n)

Regia di John Ford con John Wayne, Claire Trevor, John Carradine, Thomas Mitchell

Articoli Correlati
I migliori film di Natale di sempre – III

I migliori film di Natale di sempre – III

Abbiamo deciso di proporvi una lista di film di Natale considerati fra i migliori di sempre da Rotten Tomatoes, il noto sito che si occupa di recensioni e informazione cinematografica.

I migliori film di Natale di sempre – II

I migliori film di Natale di sempre – II

Abbiamo deciso di proporvi una lista di film di Natale considerati fra i migliori di sempre da Rotten Tomatoes, il noto sito che si occupa di recensioni e informazione cinematografica.

Trouble with the Curve, primo spot tv per il film con Clint Eastwood

Trouble with the Curve, primo spot tv per il film con Clint Eastwood

Warner Bros. ha pubblicato il primo spot tv  per il dramma sportivo Trouble with the Curve, esordio alla regia di Robert Lorenz. Clint Eastwood interpreta un talent-scout in procinto di ritirarsi che […]

Clint Eastwood è la star più amata del 2009

Clint Eastwood è la star più amata del 2009

In un recente sondaggio realizzato dall’americana Harris Poll Clint Eastwood si è aggiudicato l’ambito riconoscimento di star più amata dagli americani nel 2009, a decretarlo non sono state giurie, festival […]

Blade Runner è il miglior film di fantascienza di sempre

Blade Runner è il miglior film di fantascienza di sempre

Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sui più bei film di fantascienza di tutti i tempi si segni la classifica, che troverà dopo il salto, indetta dal sito Moviefone.com. Secondo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Renzo Vaniglia

    Cari amici, vi siete dimenticati di Sergio Sollima regista che ha diretto uno dei migliori film western di tutti i tempi e che va collocato a parer mio ai primissimi posti della classifica, interpretato da Lee Van Cleef nel ruolo di un cacciatore di taglie e da Tomas Milian, pare alla sua prima apparizione sul grande schermo che veste i panni di un peon messicano ingiustamente accusato di stupro di una ragazzina. Bella la pellicola, bella la colonna sonora chiaramente composta dal grande compositore Ennio Morricone e dal finale travolgente come si usava a quei tempi. Spero possiate ravvedervi e collocare questo strepitoso film ai vertici delle classifiche

    8 Ott 2015, 17:25 Rispondi|Quota
  • #2Renzo Vaniglia

    Volete sapere il titolo? spero lo conosciate, io l’ho visto almeno una ventina di volte e mi appassiona ogni volta che lo rivedo: LA RESA DEI CONTI

    8 Ott 2015, 17:30 Rispondi|Quota