E’ morto Ralph McQuarrie concept artist di Star Wars

di Pietro Ferraro Commenta

E’ scomparso sabato scorso, all’età di 82 anni nella sua casa in California l’illustratore e concept artist Premio Oscar Ralph McQuarrie. Il lavoro di McQuarrie è stato determinante nella creazione dell’universo di Star Wars, suoi i concept di personaggi ormai leggendari come Lord Fener, Chewbacca, R2-D2 e C-3PO, le sue illustrazioni come la scena in cui R2-D2 e C-3PO arrivano su Tatooine hanno contribuito a convincere la 20th Century Fox a finanziare George Lucas.

George Lucas alla notizia della scomparsa di McQuarrie ha dichiarato:

Ralph McQuarrie è stata la prima persona che ho assunto per aiutarmi ad immaginare Star Wars. Il suo contributo geniale, sotto forma di dipinti di produzione ineguagliabili, ha spinto e ispirato tutto il cast e la troupe della trilogia originale di Star Wars. Quando le parole non potevano esprimere le mie idee, potevo sempre indicare una delle favolose illustrazioni di Ralph e dire: ‘Fai così’.

McQuarrie parla della trilogia di Star Wars:

Ho fatto del mio meglio per descrivere a cosa il film dovesse assomigliare, mi piaceva molto l’idea. L’ho fatto con l’idea che il film non sarebbe mai stato realizzato. La mia impressione era che fosse troppo costoso. Non ci sarebbe stato abbastanza pubblico. Era troppo complicato, ma George sapeva un sacco di cose che io ignoravo.

McQuarrie ha interpretato anche il ruolo, non accreditato del generale Pharl McQuarrie ne L’Impero colpisce ancora, esiste un’action figure del suo personaggio. Quando Lucas mise in cantiere la nuova trilogia di Star Wars a McQuarrie venne offerto il ruolo di designer, ma lui declinò l’offerta affermando di non avere l’energia per affrontare un’altra avventura di quelle proporzioni.

Tra i crediti di McQuarrie ci sono le navi aliene nei film di Steven Spielberg Incontri ravvicinati del terzo tipo (1977) ed E.T. l’Extra-Terrestre (1982), mentre il suo lavoro come concept artist nel film Cocoon gli è valso nel 1985 il Premio Oscar per gli effetti visivi. L’artista ha anche lavorato alla serie TV Battlestar Galactica (1978) e ai film Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta, Star Trek IV: Rotta verso la Terra, Miracolo sull’8a strada e Jurassic Park.

A seguire trovate alcune tavole di McQuarrie che provengono dal suo sito ufficiale e una clip-tributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>