Domenica In Festival, ogni domenica in prima serata su Cielo

di Felice Catozzi Commenta

Un ciclo di film provenienti dai migliori Festival internazionali visti con gli occhi di persone comuni in onda ogni domenica su Cielo

Dal 1° ottobre alle 21.15 la domenica sera di Cielo (DTT 26, Sky 126) si arricchisce di un nuovo ciclo: Domenica in Festival, una rassegna di pellicole provenienti dai più importanti Festival internazionali, in grado di raccogliere unanimi consensi dalla critica di tutto il mondo. Il cinema d’autore, ma per tutti.

La rassegna si apre, domenica 1° ottobre, con Tomboy, diretto da Céline Sciamma, che vede al centro della trama una bambina di 10 anni che si finge maschio agli occhi dei suoi coetanei. A seguire, con cadenza settimanale, 17 Ragazze (8 ottobre), che pone sotto la lente di ingrandimento le studentesse della scuola di Lorient, in Francia, che rimangono incinte a breve distanza l’una dall’altra; East is East (15 ottobre), che narra le vicende della famiglia Khan, con un capofamiglia pakistano emigrato da 20 anni vicino a Manchester, al centro di tensioni tra etnie; Dopo il Matrimonio (22 ottobre), dove in primo piano c’è Jacob, che, per finanziare il suo orfanotrofio in India, accetta di tornare suo malgrado nella sua Danimarca.

Si continua con La Vita di Adele (29 ottobre) si sofferma sull’appassionata relazione erotico-sentimentale tra due giovani ragazze francesi, Adele ed Emma; Amour (5 novembre), in cui la tranquilla vita di coppia degli anziani Geoges e Anne, entrambi insegnanti di musica, viene improvvisamente sconvolta dall’ictus che colpisce la donna; Irina Palm – Il talento di una donna inglese (12 novembre), in cui la protagonista Maggie per finanziare le cure del nipotino, affetto da una malattia rara, accetta un’occupazione che desterà poi l’indignazione del figlio, padre del bambino; Segreti di Famiglia, in prima tv (19 novembre), in cui la morte in un incidente stradale di Isabelle, apprezzata fotografa di guerra, si ripercuote inevitabilmente sulla vita dei due figli e del marito.

Wim Wenders – Ritorno alla Vita, in prima tv (26 novembre), vede Tomas, uno scrittore americano in crisi creativa, ha problemi relazionali, in particolare, con la compagna Sara; chiude il ciclo Melancholia (3 dicembre), film che approfondisce il rapporto conflittuale tra due sorelle che non potrebbero essere più diverse tra loro, mentre la Terra è minacciata da una catastrofe per l’imminente collisione con il pianeta Malancholia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>